Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
SM 5,103
OggettodisegnoAutoreMartinelli, Agostino [Info autore]SoggettoProspetto di un arco del ponte di Rimini con puntelliDatazione1680 ca. (bibliografia, documentazione)Materia e tecnicacarta, grafite, inchiostro a penna, acquerellatura, acquerello, matita rossaMisuremm 406 x 547
Notizie storico-criticheNell'"Indice de due Tomi d'Intagli Tempietti ed altro", relativo ai tomi V e VI e compilato dal collezionista Giacomo Sardini, il disegno viene iscritto nel paragrafo "Ponte di Rimini" con la definizione "90 arco dello stesso ponte".
Il disegno, attribuito da A. Dallaj (2005, 2006) ad Agostino Martinelli, fa parte di una serie di rappresentazioni grafiche relative alla riqualificazione da lui attuata del Ponte di Rimini, intorno al 1680 e presenti all'interno della Collezione (Milano, Collezione Sardini Martinelli invv. 5,92; 5,95; 5,96; 6,140) e raffigura la volta dell'arco che minacciava di crollare e che fu dal Martinelli risanata. Riguardo a notizie sulla figura di Agostino Martinelli e sul ponte detto di Ottaviano Augusto (o di Tiberio), si rimanda alla descrizione di cui alla scheda di inv. 5,92 della presente Collezione.
Il disegno è rappresentato sulla metà destra del foglio in quanto probabilmente faceva parte di un fascicoletto.
Il ponte, realizzato in blocchi rettangolari regolari in pietra d'Istria, è costituito da arcate a pieno centro che poggiano su massicci piloni rastremati, sottolineate da una ghiera di conci sagomati. L'arco oggetto di ristrutturazione è situato nella parte iniziale del ponte, come si evince dal profilo inclinato del bordo superiore che ne indica il raccordo con la sede stradale più bassa. Anche il parapetto del ponte e il profilo della sede stradale dello stesso sono costituiti da conci in pietra sagomati. Il loro profilo è meglio rilevabile nella sezione rappresentata nel disegno di cui all'inv. 5,95 della citata collezione.
Accanto all'arco è presente un'apertura a edicola, individuata da due colonnine, un travetto e un frontone triangolare superiori, incastonata nella muratura, dalla quale spuntano ciuffi di piante spontanee cresciute tra i conci. L'arcata è raffigurata nella fase di restauro, in quanto risulta puntellata da travi in corrispondenza delle spalle e da una capriata lignea nella parte alta dell'arco.
Il restauro ad opera di Agostino Martinelli, fu attuato per volere del papa Innocenzo XI, che permise l'utilizzazione di materiali del "diruto" ponte di S. Vito sul torrente Uso, come si evince dalla descrizione inserita nell'opera "Notitie e delineazione del famoso ponte d'Ottaviano Augusto nella città di Rimini" scritta dal Martinelli nel 1681.

BibliografiaA. Martinelli, Notitie e Delineatione del famoso ponte d'Ottaviano Augusto Nella Città di Rimini inviate alli SS. Consoli di detta Città dal dottor Cav. D. Agostino Martinelli, Roma 1681, pp. 3-20V. Pracchi, La Raccolta Martinelli al Castello Sforzesco di Milano (seconda parte), "Il disegno di architettura. Notizie su studi, ricerche, archivi e collezioni pubbliche e private", n.4, 1991, p. 15 n. 103A. Dallaj, E. Allodi, Il restauro e la conservazione dei tomi della Collezione di Giacomo Sardini noti come "Raccolta Martinelli", "Libri & Documenti", XXXI, 1/3, 2005, p. 45A. Dallaj, Origine e conservazione della collezione Sardini-Martinelli al Castello Sforzesco, in Domenico Martinelli architetto ad Austerlitz i disegni per la residenza di Dominik Andreas Kaunitz (1691-1705), catalogo mostra, a cura di Scotti Tosini A., Cinisello Balsamo 2006, pp. 50-54A. Bondini, M. Cartoceti, R. Curina, Il ponte e le sue pietre: un contributo al patrimonio culturale della città di Rimini attraverso la salvaguardia di uno dei suoi simboli più importanti: il Ponte di Augusto e Tiberio, a cura di A. Bondini, M. Cartoceti, R. Curina, Rimini 2016, p. 33, fig. p. 35
AcquisizioneLibreria antiquaria Hoepli (acquisto, 1941)
CollocazioneComune di MilanoGabinetto dei Disegni
AvvertenzePer richiedere immagini digitali relative al patrimonio del Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco è possibile inviare una richiesta a: c.gabinettodisegni@comune.milano.it.
Nella richiesta dovrà essere precisato se tali immagini necessitano a scopo di studio oppure siano destinate alla pubblicazione. In caso di pubblicazione le immagini potrebbero essere soggette al pagamento dei diritti di riproduzione secondo quanto stabilito dalla Deliberazione di G.C. n. 3175/2002.
Alcune opere potrebbero essere inoltre tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni). L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro