Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
SM 4,43
OggettodisegnoAmbito culturaleambito nord-italianoSoggettoProspetto di altareDatazione1675 ante (bibliografia)Materia e tecnicacarta, grafite, inchiostro a penna, acquerelloMisuremm 473 x 275
Notizie storico-criticheNell'"Indice" del tomo nel quale era rilegato, il disegno viene definito: "Altare forse in S. Gio. Laterano della Cappella Lancellotti".
La cappella dedicata a S. Francesco d'Assisi, già di patronato della famiglia Lancellotti, è stata fondata dal cardinale Scipione Lancellotti su istanza di Carlo Maderno. Fu costruita a pianta centrale con cupola da Francesco Capriani detto da Volterra. L'architetto romano Giovanni Antonio De Rossi (1619-1695) l'ha poi rimaneggiata nel 1675 creando un impianto ellittico, sormontato da volta a vela su pilastri a fascio da cui si staccano le colonne scanalate. La pala d'altare originaria, rappresentante S. Francesco in atto di ricevere le stimmate, era quella dipinta da Giovanni Battista Puccetti (o Paccetti 1593-1670), poi sostituita da altra con medesimo soggetto realizzata dal pittore palermitano Tommaso Laureti (1530-1602). Il presente disegno potrebbe riferirsi alla situazione precedente la sistemazione di De Rossi.

BibliografiaV. Pracchi, La Raccolta Martinelli al Castello Sforzesco di Milano (prima parte), "Il disegno di architettura. Notizie su studi, ricerche, archivi e collezioni pubbliche e private", n.3, 1991, p. 20 n. 44A. Dallaj, Origine e conservazione della collezione Sardini-Martinelli al Castello Sforzesco, in Domenico Martinelli architetto ad Austerlitz i disegni per la residenza di Dominik Andreas Kaunitz (1691-1705), catalogo mostra, a cura di Scotti Tosini A., Cinisello Balsamo 2006, p. 55 n. 47Fontana A.C., Tommaso Laureti: La morte di Adone e qualche nuova considerazione, in Scipione Pulzone e il suo tempo, a cura di A. Zuccari, Roma 2015, p. 205, fig. 6, p. 205
AcquisizioneLibreria antiquaria Hoepli (acquisto, 1941)
CollocazioneComune di MilanoGabinetto dei Disegni
AvvertenzePer richiedere immagini digitali relative al patrimonio del Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco è possibile inviare una richiesta a: c.gabinettodisegni@comune.milano.it.
Nella richiesta dovrà essere precisato se tali immagini necessitano a scopo di studio oppure siano destinate alla pubblicazione. In caso di pubblicazione le immagini potrebbero essere soggette al pagamento dei diritti di riproduzione secondo quanto stabilito dalla Deliberazione di G.C. n. 3175/2002.
Alcune opere potrebbero essere inoltre tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni). L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro