Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
SM 1,76
OggettodisegnoAmbito culturaleambito romanoTitolo[Decorazione di una galleria]Datazionesec. XVII metà (contesto)Materia e tecnicacarta, grafite, penna e inchiostroMisuremm 416 x 276
Notizie storico-criticheNell'"Indice" del tomo nel quale era rilegato il disegno viene definito: "Schizzo di Galleria".
Il disegno che non è stato possibile identificare, si riferisce alla decorazione parietale di una sala. Sulle pareti tra le finestre e attorno alla porta (tracciate a china sul disegno) è delineata a matita la struttura architettonica di un loggiato/porticato costituito da un parapetto che funge da basamento a colonne di ordine ionico che reggenti una trabeazione. Sul basamento, ornato da semplice specchiature che proseguono anche all'interno del parapetto delle finestre, sono posti tra le due colonne dei piedistalli. Ai lati della porta la decorazione si arricchisce con l'inserimento di due arcate in prospettiva. Il disegno rappresenta una sorta di matrice che verrà poi ulteriormente definita nel disegno in Milano, Collezione Sardini Martinelli inv. 1,77.

BibliografiaV. Pracchi, La Raccolta Martinelli al Castello Sforzesco di Milano (prima parte), "Il Disegno di Architettura", n. 3, 1991, p. 12 n. 93 Scheda descrittiva completa in [SBN_Nazionale]
AcquisizioneLibreria Antiquaria Hoepli (acquisto, 1941)
CollocazioneComune di MilanoGabinetto dei Disegni
AvvertenzePer richiedere immagini digitali relative al patrimonio del Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco è possibile inviare una richiesta a: c.gabinettodisegni@comune.milano.it.
Nella richiesta dovrà essere precisato se tali immagini necessitano a scopo di studio oppure siano destinate alla pubblicazione. In caso di pubblicazione le immagini potrebbero essere soggette al pagamento dei diritti di riproduzione secondo quanto stabilito dalla Deliberazione di G.C. n. 3175/2002.
Alcune opere potrebbero essere inoltre tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni). L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro