Lista
Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
O.F. serie 1, cartella 0058-0482v
OggettodisegnoAutoriRatti, Gaetano (architetto e ingegnere) [Info autore]Antonini, Gaetano (capomastro) [Info autore]TitoloMilano. Edificio abitativo
(Ristrutturazione facciata)
Datazione17/02/1835 (data di esecuzione/stesura)
18/02/1835 (data di protocollo n. 4827)
26/02/1835 (data di approvazione)
Materia e tecnicapenna, acquerellatura, colorituraMisuremm 303 x 337
Note sull'immagineIndirizzo coevo: Borgo di Porta Vigentina, n. 4521
Indirizzo al 1865: Via di Porta Vigentina, n. 7
Indirizzo attuale: Corso di Porta Vigentina
Località: Milano
Proprietà edificio / Committenza: Bonacina Ambrogio

Notizie storico-criticheProgetto relativo alla ristrutturazione della facciata di un edificio di proprietà del richiedente che intende costruire un balcone al primo piano, un poggiolo al secondo e ampliare una porta di bottega al piano terra così da renderla esteticamente simile alla porta principale d'ingresso; il tutto per dare una certa euritmia alla facciata nonché una maggiore ventilazione all'interno della casa (vedi documento n. 58/481, protocollo n. 4827-18/02/1835); la Commissione approva con alcune prescrizioni relative all'ampiezza dell'arco della porta, nonché all'altezza del balcone rispetto al piano strada (vedi documento 58/480). Il mese successivo il proprietario chiede di poter attuare una variazione nella mensola del balcone ma il permesso non viene accordato (vedi documento n. 58/479); nonostante ciò si presume che egli ignorasse tale disposizione, poiché nelle relazioni successive viene segnalata la presenza arbitraria di tre mensole sotto il poggiolo, invece di quattro come da progetto (vedi documenti nn. 58/475 e 58/476), tanto che la Commissione ingiunge "di sottoporre nel termine di giorni quindici anche la quarta mensola" (vedi documento n. 58/474, protocollo n. 15342-03/07/1835). A questo punto il proprietario inoltra una richiesta di sanatoria per regolarizzare l'opera compiuta (vedi documento n. 58/472, protocollo n. 23912-15/07/1835) e la Commissione, dopo gli opportuni controlli, ammette l'operato "con che però non abbia a fornire d'esempio altri consimili casi (vedi documento n. 58/46, protocollo n. 26899-10/08/1835). Risolti questi problemi il proprietario informa la Commissione che dà inizio ai lavori di ampliamento dell'apertura del piano terreno, e ad alcuni lavori interni all'edificio (vedi documento n. 58/468, protocollo n. 17737-25/06/1839). Si rileva che sul progetto è presente una seconda data di approvazione, 27/02/1835, che non trova riscontro sui documenti.
Firme di approvazione:
Durini, podestà, Croce, Moraglia

Provenienza
Immagini correlate(La digitalizzazione potrebbe essere parziale o riferirsi solo all'oggetto grafico)
CollocazioneComune di MilanoArchivio Storico Civico e Biblioteca TrivulzianaFondo Ornato Fabbriche
AvvertenzePer ottenere la riproduzione delle immagini relative al patrimonio dell'Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana è possibile inviare una richiesta a: c.ascbibliotrivulziana@comune.milano.it
Nel caso in cui le immagini siano destinate alla pubblicazione, a stampa o in formato elettronico, è necessario che nella richiesta siano riportate anche le seguenti informazioni: formato della pubblicazione, titolo, autore, editore, prezzo al pubblico, ambito di distribuzione, carattere divulgativo o scientifico dell'iniziativa editoriale.
Queste informazioni, di cui il richiedente si assume la responsabilità, costituiranno gli elementi di giudizio ai fini del rilascio dell'autorizzazione da parte dell'Istituto e del calcolo degli eventuali diritti da corrispondere ai sensi della Delibera della Giunta Comunale 3175/2002.
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro