Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
O.F. serie 1, cartella 0046-0093v
OggettodisegnoAutoreArganini (architetto) [Info autore]TitoloMilano. Edificio abitativo
(Innalzamento e ristrutturazione facciata)
Datazione29/05/1807 (data di protocollo n. 7464)
06/06/1807 - 26/05/1809 (data di approvazione)
14/03/1808 (data di protocollo n. 3427)
06/05/1809 (data di protocollo n. 6325)
Materia e tecnicapenna, acquerellatura, colorituraMisuremm 343 x 480
Note sull'immagineIndirizzo coevo: Contrada di San Salvatore, n. 1066
Indirizzo al 1865: non reperito
Indirizzo attuale: demolito
Località: Milano
Proprietà edificio / Committenza: Bianchi Giacomo e Gaetano, fratelli

Notizie storico-criticheDisegno relativo ad una richiesta di ristrutturazione e di parziale innalzamento di un edificio ubicato sull'angolo fra la Contrada di Santa Margherita e la Contrada di San Salvatore, con ingresso in quest'ultima strada al n. 1066. Questo progetto è stato presentato per tre volte alla Commissione Ornato, con una petizione concernente la sistemazione delle due facciate e il parziale innalzamento di una porzione di fabbricato verso la Contrada di San Salvatore. Mentre i lavori di ridimensionamento delle finestre e di sistemazione della gronda vengono approvati in prima istanza dalla Commissione Ornato (06/06/1807, documento n. 46/87-88; protocollo n. 7464-29/05/1807), l'innalzamento del fabbricato viene negato per due volte (06/06/1807, protocollo n. 7464; 27/03/1808, protocollo n. 3427-14/03/1807, documento n. 46/89), finché con le perizie di solidità del muro firmate dall'architetto Arganini e dal capomastro Giuseppe Broggi (documenti n. 46/86 e 46/90), il progetto viene approvato (26/05/1809, protocollo n. 6325-06/05/1809; documento n. 46/85 e 46/90). L'intera pratica concernente i lavori è allegata ad una seconda richiesta di ristrutturazione dell'edificio attiguo al presente, sempre di proprietà dei fratelli Bianchi (si veda il disegno n. 0046/0001/0092) ed insieme ad essa unito ad una comunicazione dei proprietari dell'edificio, relativa alla ripresa dei lavori già approvati dalla Commissione Ornato (protocollo n. 5122-23/04/1816; documento n. 46/97).
Le due date di approvazione e i tre numeri di protocollo sono relativi alle varie presentazioni del progetto.
Firme di approvazione:
Durini, podestà, Croce, Albertolli Giocondo

Provenienza
Immagini correlate(La digitalizzazione potrebbe essere parziale o riferirsi solo all'oggetto grafico)
CollocazioneComune di MilanoArchivio Storico Civico e Biblioteca TrivulzianaFondo Ornato Fabbriche
AvvertenzePer ottenere la riproduzione delle immagini relative al patrimonio dell'Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana è possibile inviare una richiesta a: c.ascbibliotrivulziana@comune.milano.it
Nel caso in cui le immagini siano destinate alla pubblicazione, a stampa o in formato elettronico, è necessario che nella richiesta siano riportate anche le seguenti informazioni: formato della pubblicazione, titolo, autore, editore, prezzo al pubblico, ambito di distribuzione, carattere divulgativo o scientifico dell'iniziativa editoriale.
Queste informazioni, di cui il richiedente si assume la responsabilità, costituiranno gli elementi di giudizio ai fini del rilascio dell'autorizzazione da parte dell'Istituto e del calcolo degli eventuali diritti da corrispondere ai sensi della Delibera della Giunta Comunale 3175/2002.
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro