Lista
Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
MA_550 F 3 Recto_K02
OggettodisegnoAutoriGerli, Agostino (?) [Info autore]Levati, Giuseppe (?) [Info autore]SoggettoProgetto per il comò del Marchese Domenico SerraDatazione1784 (Bibliografia (Beretti - Gonzalez Palacios 2014))Misureca. mm 1045 x 750
Notizie storico-criticheE' il progetto a grandezza esecutiva di uno dei capolavori del Maggiolini mai illustrato e forse disperso nel bombardamento del Palazzo Spinola-Serra a Genova nel 1942. L'opera è ricordata nella biografia del Mezzanzanica (1878, p. 54 e sgg.) e nel "Giornale di Milano" del 26 luglio 1784. Per questo mobile esistono nel Fondo altri due disegni, il B 194 e il B 242. E' nostro avviso che il presente foglio sia opera di due mani diverse. La parte architettonica - la sagoma del comò - sembra corrispondere al fare di Agostino Gerli, come risulta in alcuni disegni a lui attribuiti del Fondo (B 194, B 240, B 242), mentre gli elementi decorativi potrebbero spettare a Giuseppe Levati, come del resto vuole la tradizione (Mezzanzanica) sui rapporti del Marchese Serra con Milano, la famiglia Borromeo, Levati e il Maggiolini.
[Beretti - Gonzalez Palacios 2014]

BibliografiaA. Gonzalez-Palacios, Il mobile in Liguria, Genova 1996, p. 294G. Beretti, Gli splendori del bronzo: mobili ed oggetti d'arredo tra Francia e Italia; 1750 - 1850/ Catalogo della mostra, Torino, 2002, Torino 2002, p. 127G. Beretti, Laboratorio: contributi alla storia del mobile neoclassico milanese, Milano 2005, p. 52C. Salsi, Il Fondo Maggiolini: nota introduttiva, in Giuseppe Maggiolini. Catalogo ragionato dei disegni, Milano 2014G. Beretti, A. Gonzalez-Palacios, Catalogo formato A / Catalogo formato B / Catalogo formato C / Catalogo formato E / Catalogo formato F, in Giuseppe Maggiolini. Catalogo ragionato dei disegni, Milano 2014G. Beretti, A. Gonzalez-Palacios, Corrispondenza tra i numeri del Catalogo per formato e i numeri del Catalogo generale, in Giuseppe Maggiolini. Catalogo ragionato dei disegni, Milano 2014G. Beretti, A. Gonzalez-Palacios, Indice dei nomi di persona sui disegni, in Giuseppe Maggiolini. Catalogo ragionato dei disegni, Milano 2014G. Beretti, A. Gonzalez-Palacios, Indice delle date apposte sui disegni, in Giuseppe Maggiolini. Catalogo ragionato dei disegni, Milano 2014G. Beretti, A. Gonzalez-Palacios, Indice cronologico dei disegni per mobili, in Giuseppe Maggiolini. Catalogo ragionato dei disegni, Milano 2014
CollocazioneComune di MilanoGabinetto dei Disegni
AvvertenzeLe informazioni contenute nella presente scheda hanno valore di pubblicazione, pertanto in caso di citazione in pubblicazioni e/o tesi universitarie, dovrà essere riportata la seguente voce:
http://www.comune.milano.it/graficheincomune, Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco di Milano, inv. 550 F 3 Recto, scheda di Beretta, Giuseppe 1939; Contro, Anna 2017.
Le opere sono tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni).
L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Per quanto concerne l'utilizzo delle immagini delle opere di proprietà di questo Istituto Civico, si invita a prendere visione e a compilare la richiesta di autorizzazione qui allegata e le condizioni d’uso, ai sensi del Regolamento per i Civici Istituti d'Arte, Scienza e Storia e, per quanto riguarda le tariffe, della delibera di G.C. n. 3175/2002.
[Allegato]
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro