Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
M.M. Arm. Cart. G. 3.55
OggettodisegnoAutorePregliasco, Giacomo (disegnatore) [Info autore]TitoloDisegno della Carrozza eseguito per il duca SerbelloniDatazione1786 (documentazione)Materia e tecnicacarta, inchiostro di chinaMisuremm 350 x 600 (parte figurata)
Notizie storico-criticheGiacomo Pregliasco è stato architetto teatrale torinese, inventore di macchine e stilista teatrale. Le sue invenzioni sono state ben accolte alla Scala napoleonica. Dopo aver conquistato Torino divenendo "Regio disegnatore di carrozze e vetture", si fa carico di allestire le principali feste repubblicane e disegnare i costumi per i teatri torinesi. All' arrivo dei francesi acquisisce il titolo di " Dessignateur national" e dal 1808 al 1816 lavora a Milano disegnando abiti per il Tempio della Lirica macchinari. Soltanto in tarda età riprende la passione ereditata dal padre per le carrozze ed è autore dell'ideazione del Gran Galà in occasione del matrimonio di Carlo Alberto con Maria Teresa d'Austria, nello stesso periodolavora per Carlo Felice e Maria Cristian di Borbone in collaborazione con lo scultore Giuseppe Bonzanigo e il bronzista Luigi Dughè.
CollocazioneComune di MilanoCiviche Raccolte Storiche
AvvertenzeLe opere sono tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni).
L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Per quanto concerne l'utilizzo delle immagini delle opere di proprietà di questo Istituto Civico, si invita a prendere visione e a compilare la richiesta di autorizzazione qui allegata e le condizioni d’uso, ai sensi del Regolamento per i Civici Istituti d'Arte, Scienza e Storia e, per quanto riguarda le tariffe, della delibera di G.C. n. 3175/2002.
[Allegato]
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro