Lista
Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
AU_6375 B 2339_K01
OggettodisegnoAutoreSemeghini, Pio [Info autore]SoggettoIl rimorchiatore LambroDatazione1936 (datata/o)Materia e tecnicacarta, matita di grafite pastelliMisuremm 224 x 316
Notizie storico-critichePur allontanandosi per molto tempo da Venezia, Semeghini nel corso della sua carriera rimane fedele a quella irrinunciabile fonte d’ispirazione degli esordi, sia nella scelta dei soggetti rappresentati sia nello stile d’esecuzione. Vedute nitide della città sono, infatti, tipiche della sua produzione grafica e pittorica. Un foglio con questa caratteristiche, datato al 1936, è conservato all’interno del Civico Gabinetto di Disegni del Castello Sforzesco. Esso, realizzato a matita e pastelli colorati, rappresenta la banchina di un canale con una barca a esso ancorata e con i palazzi della città sullo sfondo. Il disegno fu aquistato, nel 1936, alla "Mostra d’Arte per il decimo anniversario del Premio Bagutta", esposizione ospitata nelle sale della Galleria Pesaro, all’interno della quale Pio Semeghini presentò "Il Lambro a Carate", "Paesaggio brianzolo (Novembre)" ed "Enrichetta". Il Premio Batutta nacque nel 1926, all’interno della trattoria ononima ancora esistente nel centro di Milano. Tra i tavoli di quella locanda si riunivano, in quegli anni, pittori, scultori e scrittori di ogni genere, i quali diedero vita a un premio letterario finanziato con le offerte dei clienti. Pertanto, così come si legge nel catalogo della mostra, "Bagutta ha pensato che il miglior modo di celebrare, più che gli artisti, lo spirito di condialità cameratesca che si è matenuto intatto ed è anzi acresciuto in questi dieci anni, non v’era che riunire [...] le opere di quegli artisti che, in tanti anni, ne hanno fatto vivere il Premio letterario" (O. Vergani, Prefazione, in Mostra d'arte per il decimo anniversario del Premio Bagutta, Milano 1936, p. 15).
BibliografiaO. Vergani, Mostra d'arte per il decimo anniversario del Premio Bagutta, Milano 1936, p. 68
ProvenienzaMostra Amici di Bagutta (Galleria Pesaro) (acquisto, 1936)
CollocazioneComune di MilanoGabinetto dei DisegniGalleria d'Arte Moderna, Milano
AvvertenzeLe informazioni contenute nella presente scheda hanno valore di pubblicazione, pertanto in caso di citazione in pubblicazioni e/o tesi universitarie, dovrà essere riportata la seguente voce:
http://www.comune.milano.it/graficheincomune, Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco di Milano, inv. 6375 B 2339, scheda di Mascellino, Bruno 2018.
Le opere sono tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni).
L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Per quanto concerne l'utilizzo delle immagini delle opere di proprietà di questo Istituto Civico, si invita a prendere visione e a compilare la richiesta di autorizzazione qui allegata e le condizioni d’uso, ai sensi del Regolamento per i Civici Istituti d'Arte, Scienza e Storia e, per quanto riguarda le tariffe, della delibera di G.C. n. 3175/2002.
[Allegato]
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro