Lista
Lista
Lista
Lista
Lista
  • Bacheca dei siti suggeriti:
  • [Treccani]
  • [Wikipedia]
  • [GabinettoDisegniEStampeUffizi]
  • [BritishMuseum]
  • [Louvre]
  • [Prado]
  • [MetropolitanMuseum]
  • [VictoriaAlbertMuseum]
  • [Albertina]
  • [BibliotecaMediceaLaurenziana]
  • [BibliotecaApostolicaVaticana]
  • [InternetCulturale]
  • [KIT]
  • [SBNRL]
  • [SBNIT]
  • [Azalai]
  • [Incunabula]
  • [Edit16]
  • [Catalogo Italiano dei Periodici]
  • [ManusOnLine]
  • [Calcografica]
  • [ACRI]
  • [Gallica]
  • [Iconclass]
  • [Emporium]
  • [LombardiaBeniCulturali]
Risultati 1-1 su 1
AU_6351 C 851_K01
OggettodisegnoAutoreSbisà, Carlo [Info autore]SoggettoNudo femminile a mezza figuraDatazione1932 (datata/o)Materia e tecnicacarta, carboncinoMisuremm 482 x 351
Notizie storico-criticheAffermatosi come pittore di punta del Novecento italiano, Carlo Sbisà nel 1929 si trasferisce a Milano, dove espone con il gruppo di Margherita Sarfatti in diverse occasioni. Sempre nel capoluogo lombardo presenta, all'interno della Galleria del Milione, nel novembre del 1931 e poi in Libreria dal 13 maggio del 1932, un gruppo di opere appartenenti a diversi periodi della sua attività. A distanza di qualche mese dalle due esposizioni, le raccolte pubbliche milanesi acquistano dalla Galleria del Milione il "Nudo femminile a mezza figura". Per l'assenza di documenti, però, non si è in grado di stabile in quale delle due esposizioni l'opera fu presentata.
Il disegno vicino alle opere di Funi e Oppi, calibrato tra moda e classicismo, è realizzato tramite un sapiente uso del carboncino, attraverso un gioco non causale di equilibri e rimandi. Esso descrive la donna attraverso una pacatezza d'impostazione e una pienezza di volumi. Il tratto netto che contorna il corpo della modella è sfumato da morbide tracce di carboncino, questo regala alla figura una classica e armoniosa bellezza (Vilardi 2001-2002).

BibliografiaE. Vilardi, La grafica a Milano negli anni Trenta: la Galleria del Milione e le Raccolte Civiche (1930-1936), v. 1, Milano 2001-2002, pp. 221- 222, v. 2 tav. 431933: un anno del Novecento a Milano, Ginevra/ Milano 2001, pp. 18, 21, 31, fig. 18
ProvenienzaGalleria del Milione (acquisto, 1932)
CollocazioneComune di MilanoGabinetto dei DisegniGalleria d'Arte Moderna, Milano
AvvertenzeLe informazioni contenute nella presente scheda hanno valore di pubblicazione, pertanto in caso di citazione in pubblicazioni e/o tesi universitarie, dovrà essere riportata la seguente voce:
http://www.comune.milano.it/graficheincomune, Civico Gabinetto dei Disegni del Castello Sforzesco di Milano, inv. 6351 C 851, scheda di Mascellino, Bruno 2017.
Le opere sono tutelate dal diritto d'autore (legge 22 aprile 1941, n. 633 e integrazioni).
L'utilizzo di immagini riproducenti opere di artisti viventi o morti da meno di 70 anni, quindi non ancora di Pubblico Dominio, esige l'autorizzazione dell'avente diritto o della SIAE, sezione OLAF, se quest'ultima lo rappresenta.
Per quanto concerne l'utilizzo delle immagini delle opere di proprietà di questo Istituto Civico, si invita a prendere visione e a compilare la richiesta di autorizzazione qui allegata e le condizioni d’uso, ai sensi del Regolamento per i Civici Istituti d'Arte, Scienza e Storia e, per quanto riguarda le tariffe, della delibera di G.C. n. 3175/2002.
[Allegato]
Ideazione concept Graficheincomune:
Benedetta Gallizia di Vergano, Michele Stolfa
 - 
Realizzazione informatica:
TAI S.a.s. di Marino Delfino e Paolo Ongaro