Il Fondo Disertori del Gabinetto dei Disegni comprende disegni e stampe di Benvenuto Disertori (Trento, 1887 - Milano, 1969) e, in misura minore, della moglie dell'artista Regina Philippona (Amsterdam, 1896 - Milano, 1977). Benvenuto Disertori è stato artista e musicologo; ha lavorato come incisore e illustratore e dal 1931 ha tenuto la cattedra di Incisione all'Accademia di Belle Arti di Brera.

Il suo intero percorso artistico, all'insegna dell'amore per la linea, trova nel Fondo a lui intitolato una eccezionale fonte per lo studio delle dinamiche soggiacenti a ogni sua creazione grafica, sia essa disegno, illustrazione o stampa.

Il progetto digitale è articolato in tre ambienti, dove è possibile far passare in rassegna l'intero corpus delle stampe e dei disegni che fanno parte del Fondo, o in alternativa percorrere, attraverso selezionati casi esemplari, la genesi di acqueforti e xilografie, o quella delle illustrazioni.

Questa realizzazione si avvale dell'apporto iconografico di materiali appartenenti ad altri istituti civici, che documentano attraverso incisioni, illustrazioni e copertine editoriali, il punto di arrivo delle ricerche dell'artista. Il Fondo Benvenuto Disertori, in deposito presso il Gabinetto dei Disegni dal 2014, per volontà testamentaria del figlio dell'artista, architetto Andrea Disertori, è entrato a far parte delle collezioni civiche del Comune di Milano con Deliberazione della Giunta Comunale n. 1091 del 28 giugno 2019.